Automazione processi industriali

La soluzione permette ai sistemi di produzione, tramite robot e apparecchiature di montaggio, di diventare sistemi mobili ed interconnessi tra di loro capaci di prendere decisioni autonome.
Si prevede l’impiego di un set di sensori interconnessi che, applicati a un modello di impianto industriale, abilitano una vera e propria Connected Factory, garantendo il massimo livello di qualità nella produzione e riducendo i possibili fermi macchina. I segnali provenienti dai sensori vengono elaborati da algoritmi di machine learning e una rete neurale opportunamente istruita riconosce la corretta lavorazione dei prodotti e prevede i potenziali guasti sulla linea.

La tecnologia 5G diventa fattore abilitante per numerose applicazioni industriali nelle fabbriche intelligenti nel paradigma dell’industria 4.0. Una connessione wireless consente di installare sensoristica poco invasiva in grado di inviare un’enorme mole di dati a bassissima latenza. Questi dati vengono elaborati su Edge Cloud ad elevata capacità computazionale per riconoscere istantaneamente guasti potenziali, riconfigurare l’impianto su nuove logiche di produzione e attivare automaticamente il servizio di manutenzione locale per un rapido intervento.

I partner e gli endorser che hanno contribuito a scrivere questa storia

Vodafone per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti. Il sito utilizza anche cookie di tracking di terze parti per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'uso dei cookie clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie.